“Spazio, ultima frontiera”. Così iniziavano gli espisodi  della serie più epica ed intrigante della TV; Star Trek. Quando sentivi questo incipit eri pronto ad affrontare le minacce provenienti da tutte le galassie. Si ignorava il fatto che le vere minacce sarebbero giunte dal pianeta web a quei tempi poco più che neonato. Anni addietro se ne parlava ed era percepito come uno strumento “avanzato”, era cosa figa fare il podcast! Oggi, come gli abiti in naftalina, il podcast [mi] è tornato. Con piattaforme a prova di digital divide  qualunque perfetto idiota diventa produttore ed editore (allo stesso tragico tempo) dei propri contenuti.  La solita histrory. E così, in questi tempi di limitate barriere tecniche si materializzano sui nostri dispositivi smaaart, infinite occasioni per trangugiare musica orribile, fake news e fetenzìe di ogni genere finalizzate  a vendere oggetti o posizioni su temi specifici fino alla politica .  Al male non c’è mai fine, video ed audio sono strumenti facili, penetrano…. Scrivere, anche solo un post, quel minimo di grammatica lo devi sapere (anche solo saper copiare).Parlare a “vanvera” e divulgare in rete oggi, non è più un problema. Molto smart & Very idiot.

Precedente

TecnoReligione

Prossima storia

Selfotto

Altre proposte di lettura

Un grande derby

Finisce in parità il derby di Milano nel posticipo della dodicesima giornata